Valuta
Carrello

Primitivo IGT Salento - Cantele

€10,00

Disponibilità:
Non disponibile
Se fosse una domanda, il Primitivo avrebbe almeno due risposte: una adriatica, l’altra jonica. Due inclinazioni.  Traducendole in piaceri più o meno accomunabili: il sapore della lettura o della musica...

Esaurito

Se fosse una domanda, il Primitivo avrebbe almeno due risposte: una adriatica, l’altra jonica. Due inclinazioni.  Traducendole in piaceri più o meno accomunabili: il sapore della lettura o della musica in notturna, quando tutto il resto del mondo sembra sotto l’effetto di uno strano incantesimo e la stesura segreta di una lettera d’amore dedicata a qualcuno che non sospetta minimamente di essere movente e ispirazione.

Così il Salento continua ad esprimere la sua doppia personalità, ed è questo a renderlo speciale e seducente. Basti pensare ai due mari, alla stregua delle aree per la coltivazione del Primitivo che è tutto sommato significa dire un luogo di mezzo e allo stesso tempo è anche dire il retrogusto di un cielo terso, ma pieno della densità di un tempo sospeso ad incredibili altezze e profondità.

CLASSIFICAZIONE I.G.T. Salento.
UVE Primitivo.
ZONA DI PRODUZIONE Torricella (Ta), San Pietro V.co (Br).
ALLEVAMENTO Spalliera e alberello.
EPOCA DI VENDEMMIA Ultimi giorni di agosto.
MACERAZIONE Per 6-8 giorni.
FERMENTAZIONE In acciaio a 25-26°C.
AFFINAMENTO In barriques per circa 6 mesi.
INVECCHIAMENTO Da bere subito o attendere 4-5 anni.
SERVIRE A 18°C.